Christine Haowrth, per la sua collezione di fate, chiamata "Faerie Poppets", segue con fedeltà tutti i canoni inglesi: ovvero l'uso di colori pastellati, l'uso di cristalli e glitter, viso da bambina per i suoi soggetti, gote rosse e posizioni molto caste e pure (nulla di provocante o sensuale). Incarna lo spirito vittoriano di fine ottocento, seguendo la leggenda originale delle fate, nata appunto in Inghilterra. Ognuna reca sotto la base il suo nome, che rappresenta l'ispirazione dell'artista per concepire quel dato disegno.
  • 2 Articoli

Keeper of the Bee Orchis

51,00 €

Queen of the May

56,00 €